Casale Capo di Porco, un bell’angolo di Lucretili

Salendo a Casale Capo di Porco (Casale De Amicis) nella bella stagione è possibile effettuare un giro più ampio, percorrendo sentieri che si inerpicano sulle creste tra Colle Pendente (1.167 m) e Colle Accetti (1.014 m), per giungere fino a quota 1.122 metri sul livello del mare.

Da qui si gode di una splendida vista panoramica sulla vallata e sui monti circostanti, dal Pellecchia, al Monte Gennaro, al Soratte, fino ad intravedere in lontananza il lago di Bracciano. Un bel posto, che in questa stagione, con i fitti prati punteggiati dalle fioriture primaverili e l’aria ancora frizzantina, diviene veramente favoloso.

Una conquista per Andrea, che in soli due mesi e mezzo di escursioni progressivamente più impegnative è riuscito a salire in quota, fronteggiando una dura salita su fondo smosso rimanendo in sella.

Dopo la pausa contemplativa “dove siamo e dove vogliamo andare”, sospensione tutta aperta, e giù a ruota libera, prima su una dura pietraia, poi su single track in mezza costa, infine su strada bianca, tutto a manetta fino a Stazzano, chi tocca i freni paga da bere!

Capo di Porco

Facebook Comments
Condividi:
Share