AET – Appennino Enduro Trophy 2015

Fino a poco tempo fa le gare Enduro erano quasi un esclusiva del nord italia, la maggiore presenza di bikers e di posti dove girare concentravano lì gli eventi e tappe dei vari circuiti Enduro (e non solo).
Quest’anno uno dei più importanti circuiti enduro italiani, il Superenduro, ha deciso di fare una pausa… Forse anche grazie a questa notizia nel centro e nel sud Italia hanno preso il via nuovi circuiti non meno interessanti e divertenti, che hanno dato la possibilità a tutti di cimentarsi con una gara Enduro.
Tra questi circuiti oggi vi parliamo dell’Appennino Enduro Trophy (AET) che, giunto alla seconda edizione, quest’anno ha visto un numero ancora maggiore di tappe e concorrenti.
AET
Le tappe sono state ben 6, dislocate in tutto il centro Italia, dando la possibilità di partecipare al maggior numero di bikers possibile, anche a chi non ha mai fatto gare Enduro per motivi logistici o per paura di non essere all’altezza. L’obiettivo principale è stato quello di rendere l’enduro accessibile a tutti (o quasi). Non sono mancati però trail tecnici e concorrenti agguerriti, tra cui special guest come Danilo Petrucci del team MotoGP pramac ed Andrea Bruno
PrtScr capturebruno

Le tappe del trofeo:

Appennino Enduro Trophy - Google Chrome


17 Maggio, Tivoli RM Enduro Tempio della Dea

Il trofeo è iniziato da una delle due tappe inedite del circuito, Tivoli. In questa tappa i gruppi locali del Tibur Trail CenterSport&Bike Gravity Enduro Team si sono impegnati a preparare dei percorsi (3 PS totali) alla portata di tutti ma allo stesso tempo divertenti. Per loro è stata la prima esperienza del genere, ma l’organizzazione è stata impeccabile, nonostante l’elevato numero di partecipanti (175 al via).
La classifica completa #aet2015tivoli

Qui alcune foto della tappa

AET 2015 TIVOLI

La traccia

  


2 Giugno, Spoleto (PG) La SpoletoNorcia Enduro

Sulle tracce della vecchia ferrovia Spoleto Norcia si è invece svolta la seconda tappa, anch’essa inedita, del circuito. La salita si è svolta quasi per intero sul percorso della vecchia ferrovia, tracciato anche dall’omonima cicloturistica, con passaggi nelle caratteristiche gallerie e ponti ferroviari. Le 3 PS, anche in questo caso realizzate appositamente per l’evento, sono risultate molto tecniche e ripide. La classifica completa #aet2015spoleto

Qualche foto della tappa

AET 2015 SPOLETO

La traccia

 


14 Giugno, Viterbo Tuscia Enduro

La faggeta di Soriano nel Cimino (VT), ha ospitato la terza tappa del trofeo valevole anche come Coppa Lazio e Campionato Regionale assoluto. Anche qui tanti concorrenti, tra cui Andrea Bruno, si sono cimentati con 4 PS molto tecniche e veloci curate da un gruppo di Bikers locali. In questo caso i trail erano già rodati da anni di eventi Enduro e DH (come la Gravity Race ). La gara assegnava anche le maglie regionali, vinte da Mattia Di Carmine (Sport & Bike Villanova) per la categoria esordienti; Stefano Chiri (ASD Bike Store) per la categoria Elite Master Sport; Pietro Chinucci (ASD BiciDaMontagna.com) per la Categoria M2; De Felici Francesco (ASD Six Inch) assoluta di categoria; Andrea Bruno (ASD Tribe Team) categoria M3; D’Ingillo Massimiliano (ASD Six Inch) assoluta di categoria e tanti altri.   La classifica completa #aet2015viterbo

Qualche foto della tappaAET 2015 VITERBO
La traccia


5 Luglio, Gualdo Tadino (PG) Valsorda Enduro

La quarta tappa si è tenuta sui trail gestiti dai ragazzi di Valsorda Freeride e del GS Avis di Gualdo Tadino. Nonostante il caldo micidiale, tanti i bikers intervenuti, tra cui, special guest, Danilo Petrucci, pilota Moto GP del team Ducati Pramac, che la domenica precedente lottava con Rossi, Marquez & Co. mentre qui si è messo alla prova con nomi meno conosciuti ma non meno agguerriti, che hanno fatto riaccendere in lui la vecchia passione per il downhill. Tanto spettacolo e tanto divertimento!
La classifica completa #aet2015gualdo

Qualche foto della tappa

AET 2015 GUALDO TADINO 


6 Settembre, GUARDIAGRELE (CH) Majenduro

Finite le vacanze si torna subito in gara, questa volta all’interno del fantastico parco della Majella, a Guardiagrele, dove la quinta tappa si è svolta in contemporanea con il Campionato regionale assoluto Abruzzo di enduro. Le PS fantastiche, lunghe e tecniche, un buon motivo per tornare dalle vacanze e sfidarsi sui sentieri. Non sono mancati colpi di scena e contrattempi, ma alla fine tutto si è concluso nel migliore dei modi. La classifica completa #aet2015guardiagrele

Qualche foto della tappaAET 2015 GUARDIAGRELE  

20 Settembre, Urbania (PU) Brutale Enduro Challenge

La sesta ed ultima tappa del circuito, valevole anche come Campionato regionale assoluto Marche FCI, si è svolta ad Urbania.
L’organizzazione è stata curata dalla ASD Full Bike, affiliata FCI, nata con l’intenzione di aggregare tutti gli appassionati di mountain-bike dell’entroterra marchigiano e non, vista la vicinanza con le aree più settentrionali del centro italia. Anche qui tanto spettacolo con Danilo Petrucci sulle lunghe ed avvincenti PS.
La classifica completa #aet2015urbania

Alcune foto della tappa

AET 2015 URBANIA


Numeri e commenti a caldo dei concorrenti e degli addetti ai lavori rendono bene l’idea dell’enorme successo riscosso dall’iniziativa, facendo ben sperare per una rapida affermazione dell’Enduro anche nel centro Italia e per un prossimo anno con crescenti adesioni e tanto tanto divertimento.
Per altre informazioni consultate i seguenti link
Official Site
Pagina Facebook


logo_woodmonkey2Un ringraziamento particolare a tutti gli sponsor del circuito e #woodmonkeycrew per aver fornito materiale per la redazione di questo articolo.

 

 

 

 

 

Facebook Comments
Condividi:
Share