TTC: Gangster Line con var. Mulo Pazzo

Un mix di tre sentieri del Tibur Trail Center, che permette di affrontare diversi tipi di fondo e di ostacoli che caratterizzano il monte Ripoli. 

Il Tibur Trail Center è uno dei nostri campi di allenamento preferiti, sia perché vicino casa e sia per la tipologia di sentieri presenti, sempre ben curati ed in continuo aggiornamento grazie all’impegno dell’omonimo gruppo local, guidato dal nostro amico Giorgio Piccinini, con l’aiuto di un altro gruppo locale; la Gang del bosco.

02194012

Il Tibur Trail Center, oltre ad eseguire manutenzione dei sentieri, si occupa anche di organizzare la tappa del circuito Appennino Enduro Trophy che si svolge sulle loro PS. In vista della gara che si terrà a Tivoli il 3 Settembre, nonché  per incrementare l’offerta di percorsi, i Trails Builders si stanno impegnando molto per realizzare delle nuove PS, sacrificando le uscite in bici ed il tempo libero. Questa domenica Giorgio ha staccato dal suo impegno di Trail Builder, per accompagnarci a provare una nuova variante che collega il trail Gangster Line con il Mulo Pazzo.

02194029

La discesa di cui vi parliamo, che ci ha dato modo di provare una nuova variante, è un mix di tre trails:

  • Superintegrale
  • Gangster Line
  • Mulo Pazzo

Si parte dalla piattaforma di decollo adiacente al ristorante Planet Ripoli, percorrendo la prima parte del trail Superintegrale fino a raggiungere il monte Arcese da dove, invece di proseguire a sinistra per la parte bassa dell’omonimo trail, ci si tiene sulla destra entrando nella Gangster Line.

02194020

La parte alta del Superintegrale è una delle prime linee create sul TTC, non presenta particolari difficoltà, ma la sua linea dritta a mezza costa, con un fondo misto roccia/terra, permette di prendere abbastanza velocità e far divertire anche i più esigenti.

La sua esposizione ed il fondo lo rendono ottimo anche in condizioni di bagnato, come è stato per questa domenica, quindi consigliato in qualsiasi condizione meteo.

02194027

Entrati nella Gangster Line, si affronta un piccolo tratto guidato tra gli alberi, con qualche ripido, il tutto su fondo compatto, ma poi inizia una sequenza di salti che richiedono attenzione, soprattutto in condizioni di fondo bagnato, ma grazie anche alle rampe ben fatte e utilizzando la giusta tecnica, si riescono a fare salti notevoli.

gang line raccordo_3_

Il fondo della parte bassa dei sentieri del TTC è per lo più compatto, con poche rocce, per questo in caso di pioggia recente si possono trovare condizioni di fondo insidioso, ma basta una giornata per far drenare l’acqua in eccesso, regalando un fondo dal grip ottimo su tutte le PS.

A circà 3/4 della Gangster Line, sulla destra troviamo la nuova variante realizzata di recente, che collega questo trail con la parte finale del Mulo Pazzo

gang line guado fosso arcese 2__

Un ottimo lavoro, frutto della ormai consolidata esperienza dei trail builders!

Proseguendo per la variante ci si imbatte in un sentiero molto flow, intervallato da qualche piccolo gradino in roccia, un bel saltino, fino ad imboccare il sentiero Mulo Pazzo che ci porta al cancello di legno che indica la fine del trail.

gang line_1_

Questo mix di trail è promosso a pieni voti ed è rivolto soprattutto a chi ama il flow e cerca un trail dove poter provare difficoltà di vario tipo; Salti, passaggi su roccia, ripidi, scalini e contropendenze.

 

Un ringraziamento a chi si impegna nel fare manutenzione e dedica il suo tempo nella realizzazione di nuovi percorsi per MTB!

Video

Facebook Comments
Condividi:
Share