4° raduno Stonati enduro mtb a Mandela

Domenica scorsa si è svolto a Mandela (RM) il 4° raduno Stonati enduro MTB, un evento nato dalla voglia di promuovere e far conoscere il territorio dove molti degli “Stonati” hanno iniziato ad andare in bici, creando una occasione perché tutti gli amici “virtuali” possano finalmente conoscersi di persona.

In questa edizione due grandi novità, lo show di Luca Belli e l’inaugurazione del trail Pittirusciu.

Il programma

La partenza del giro è sempre la stessa, ovvero il Nino’s Pub di Mandela, punto strategico perché a fine giro sarà qui che si metteranno le gambe sotto il tavolo per assaporare un appetitoso menù con prodotti locali

11010006

oltre al pranzo, i partecipanti hanno ricevuto gadget “Stonati” e la possibilità di vincere uno di premi offerti da BikeStore; Luciano in persona era al raduno in sella alla sua Thok Bikes

11010102

Dopo aver fatto una buona colazione ed essersi registrati, si parte verso la prima novità di quest’anno, lo show di Luca Belli presso il Bike Park Pratatterri. Al nostro arrivo troviamo il pickup di Luca già allestito per lo spettacolo, con varie acrobazie in sella alla sua bike tra cui anche salti spettacolari!

11010054

Qui il video di uno dei salti effettuati

Dopo lo show Luca, insieme ad altri Maestri FCI che hanno aderito all’iniziativa, tra cui i nostri amici Jacopo della MTB School Valle dell’Aniene e Claudio Decembrini, hanno fornito una lezione gratuita di mountain bike ai bambini presenti al raduno.

11010068

Ed i genitori?! Ovviamente impegnanti nel bel giro organizzato dagli Stonati che per l’occasione hanno anche aperto un nuovo trail…

Il Pittirusciu

Il trail è stato chiamato Pittirusciu, il nome in versione dialettale del “pettirosso”, nonché nome del colle da cui prende il via la discesa che si sviluppa seguendo un vecchio sentiero utilizzato un tempo da chi aveva bisogno di raggiungere Percile o i suoi laghetti. Il sentiero è stato poi abbandonato nel tempo anche a causa della presenza dei cacciatori, dediti tra l’altro alla caccia dello stesso pettirosso…

In onore di questo piccolo volatile e del valore storico del sentiero, hanno voluto realizzare proprio qui il nuovo sentiero, sfruttando in parte il vecchio sentiero ed in parte creando varianti appositamente disegnate per essere percorse in mountain bike.

Il trail è stato realizzato con forte volontà ed impegno di Andrea er braciola, Alessandro er Murica, Mauro er tigna, i local di Mandela e tanti altri Stonati che hanno dedicato  il loro tempo al gruppo, trascurando anche gli impegni familiari. 

La salita per il trail è nel primo tratto una carrareccia, non troppo impegnativa

11010072

ma nella seconda parte diventa un single track molto ripido, difficile da fare in sella per i meno allenati, ma non impossibile, e che regala scorci bellissimi come la vista del monte Velino.

11010081

Si arriva presto in cima e senza attendere troppo, si parte subito con una successione di curve su fondo compatto, senza troppe difficoltà, intervallate da alcuni passaggi su roccia fissa.

11010088

Lungo il trail troviamo anche qualche rilancio, non troppo impegnativo, utile, insieme ad altri bellissimi scorci panoramici, a spezzare il ritmo.

11010111

In un batter d’occhio siamo di nuovo al Bike Park, da qui ci aspetta di nuovo una salita su strada cementata, che ci porta al secondo trail Le Opiche, già percorso nei precedenti raduni degli Stonati, un trail misto e bello lungo, dove ci si può divertire senza troppa difficoltà, per la soddisfazione degli amanti dei percorsi enduro.

11010114

Il trail termina ai piedi del viadotto dell’autostrada A24, dove ci fermiamo per fare una piccola foto di gruppo

11010128

ed ammirare le bellissime arcate di un vecchio ponte ferroviario

11010126

per poi ripartire alla volta dell’ultimo trail, Pantano, anch’esso percorso in un precedente raduno Stonato.

Quest’ultimo trail è un sali e scendi non troppo impegnativo, che segue il corso del fiume Aniene, a differenza delle scorse volte, in cui ci siamo limitati a percorrerlo fino alla stazione di Mandela, questa volta siamo arrivati fino a San Cosimato, per ammirare l’omonima diga

11010139

ed anche l’omonimo convento

11010140 

Da qui la risalita a Mandela è su asfalto, una salita non troppo lunga ma con una pendenza che a fine giro si fa sentire! Per fortuna ci sono molti e-Bikers che in salita ci danno una spintarella  :mrgreen:

Arrivati al Nino’s Pub, ci aspetta un ricco pranzo, occasione per tutti di conoscersi ancora meglio e di scambiare quattro chiacchiere in amicizia tra una birra e l’altra

11010147

Un ringraziamento agli amici Stonati per la sempre calorosa accoglienza, Nino dell’omonimo pub, Luciano Rossetti per i gadget ed i premi offerti per la riffa, Luca Belli ed i maestri FCI Jacopo e Claudio, ma soprattutto a tutti gli amici che hanno partecipato a questo raduno e per ultimi ma non meno importanti, al presidente degli Stonati; Leo che insieme ad Andrea (er braciola) sono il cuore del gruppo ! 

11010149

Qui le precedenti edizioni

Stonati Appassionati

Stonati per Amatrice

Prossimo appuntamento con BiciNatura al Wild Grill !!!

Album HD completo

4° Raduno Stonati enduro MTB

Facebook Comments