Risgommiamo in cantina 2018

Anche quest’anno si è svolto il raduno “risgommiamo in cantina“, organizzato da Pietro Chinucci, che ha visto la partecipazione di oltre 70 bikers impegnati prima in un giro adrenalinico sui trails della Faggeta di Soriano nel cimino, poi in un divertentissimo WHIP CONTEST ed infine a tavolino di una delle cantine aperte a Canepina in occasione della sagra della castagna.

Risgommiamo in cantina, la storia

Il raduno nasce per caso, circa due anni fà, quando Pietro Chinucci invitò alcuni amici per provare due nuovi trails nati nella Faggeta di Soriano per poi pranzare insieme a fine giro a Canepina dove, in occasione della festa della castagna, vi era la possibilità di mangiare in una delle tipiche cantine Canepinesi.

Vicoli di Canepina (foto di Carlo Andreoli)

Da che dovevano essere pochi amici, il passaparola ha fatto si che al punto di partenza si presentarono in quell’occasione oltre 20 persone pronte a divertirsi lungo sentieri della Faggeta.

Il raduno 2018

Anche per il 2018 il format è stato lo stesso, prima un bel giro adrenalinico e poi un buon pasto a Canepina con qualche novità che ha reso tutto più interessante, grazie anche alla collaborazione con Faggeta Gravity Park e la sponsorizzazione da parte di ProAction, CicliFatato Roma e Montura che hanno regalato ai primi iscritti anche un piccolo pacco “gara” .

10210003
Pietro Chinucci, organizzatore del raduno nonché rider del team CicliFatato

La prima novità ha riguardato la possibilità di partecipare a 3 giri distinti

  • Giro hard (traccia gps in fondo all’articolo)
  • Giro easy
  • Giro eBike

Il giro eBike ha preso il via direttamente da Canepina mentre gli altri due giri hanno usufruito di una risalita meccanizzata, altra novità di quest’anno, offerta dagli organizzatori che ha permesso di risparmiare una lunga salita fino al piazzale della Faggeta.

10210001
Uno dei furgoni utilizzati per portare le bici in cima

Un altra succulenta novità di quest’anno è stato il whip contest, con premio offerto da ProAction, che si è svolto ai piedi del trail “sveltina“, ma più che una competizione è stato un giorno dove tutti (o quasi) si sono cimentati in salti con whip più o meno spettacolari

10210178

il tutto sempre all’insegna del divertimento…

10210192

Il giro

La partenza di tutti e tre i giri è avvenuta a Canepina dove, grazie a tre furgoni, è stata effettuata la prima risalita meccanizzata per chi come noi non ha una ebike e quindi ha aderito al giro Hard o Easy

10210007

mentre eravamo impegnati a caricare le bici, gli amici ebikers, condotti da Massimiliano Max LA MAMMA, sono partiti per il giro pedalato che, nonostante l’aiuto del motore, si è rivelato molto impegnativo

10210005

Arriviamo sul piazzale della Faggeta molto presto e grazie al meteo favorevole troviamo uno scenario all’interno della Faggeta davvero suggestivo

10210009
I magnifici faggi della Faggeta di Soriano 

Dopo un po’ di attesa ci raggiunge il gruppo ebike, è giunto quindi il momento di fare una bella foto di gruppo

10210039

Si inizia ora fare sul serio, noi che abbiamo scelto il giro hard ci aspettano 3 discese fotoniche alcune tra l’altro mai percorse prima e che si sono rivelate eccezionali

  • Ermafrodite
  • Albivio+Zeus
  • Sveltina

Si inizia con Ermafrodite, un lungo trail che dal piazzale della faggeta termina all’interno del paese di Soriano Nel Cimino, la prima parte inedita molto flow poi un lungo tratto con salti e ripidi e per concludere una serie di passaggi con curve strette, rampe e rock garden

10210066
Passaggi su roccia
10210086
Curve per tutti i gusti

Dopo una lunga risalita, con un primo tratto su strada sterrata molto duro, siamo di nuovo in cima al piazzale della Faggeta per andare a prendere la prossima discesa, un mix tra Albivio e Zeus.

10210110
Passaggio su Albivio

Questi sono due trails storici della Faggeta ed è sempre un piacere ripercorrerli, soprattutto mixati in questo modo!

10210099

I sentieri percorsi sono molto scorrevoli, con tante curve in sequenza e passaggi mai troppo difficili che permettono di mantenere una velocità media abbastanza elevata.

Giunti alla strada asfaltata percorriamo poche decine di metri per poi ritrovarci all’imbocco dell’ultima discesa, la “Sveltina“, già percorsa in passato con Pietro durante la registrazione del video “Presto che è tardi

La Sveltina è un trail poco conosciuto che termina al paese di Canepina, a due passi dal parcheggio delle auto, ed unito ad Albivio e Zeus formano un unica discesa di circa 5Km.

10210126

Questo trail realizzato da Pietro per allenarsi, è un pò la sua palestra personale dove vi ha creato quasi ogni tipo di passaggio tecnico, alcuni non banali e che richiedono tanta concentrazione, ma si arriva a fine discesa con un sorriso a 32 denti

10210141
Pietro apre le danze del whip contest

Arrivati quasi in fondo arriva il pezzo forte della giornata, il whip contest ProAction! Vediamo qualche scatto dei vari passaggi

10210173
Anche Paolo, direttore Marketing ProAction ci prova
10210186
10210169

Il giro è terminato, si passa alla seconda fase del raduno, ovvero il pasto in una delle cantine di Canepina aperte in occasione della sagra della castagna. Anche questa parte è stata organizzata da Pietro che ha pensato a tutto, dalla possibilità di fare una doccia prima di andare a mangiare fino a dove poter lasciare le bike al sicuro durante il pasto

L'immagine può contenere: pianta, bicicletta e spazio all'aperto

Ringraziamo Pietro, La Faggeta Gravity Park, gli sponsor dell’evento e tutti gli amici incontrati durante l’evento dandoci appuntamento al prossimo raduno “Risgommiamo in cantina”.

A seguire troverete la traccia GPS del giro hard e la gallery fotografica completa.

Traccia GPS

Photo gallery  HD

Risgommiamo in cantina - 2018
Facebook Comments