venerdì, Giugno 21, 2024
Tecnica

Nuova IBIS Mojo HD5, Traction Tune e geometrie rinnovate

[Comunicato stampa]

Ibis presenta la quinta generazione della Mojo HD. Un’evoluzione dei precedenti modelli, che si adegua alle moderne geometrie “slack” e “long”, con un’inclinazione del tubo sella avanzata, per migliorare le prestazioni in pedalata ed in salita.

La peculiarità della Mojo HD5, però, è il nuovo tuning delle sospensioni, chiamato Traction Tune, studiato in oltre due anni di test con un sistema di acquisizione dati da Ibis, in collaborazione con le aziende che forniscono ammortizzatori e forcelle.

Traction Tune

Tutti i nostri modelli utilizzano la piattaforma DW-Link per la sospensione. Il sistema offre una performance efficiente in pedalata grazie al posizionamento del pivot invece della taratura dell’ammortizzatore. Tale efficienza conferma che, a differenza degli altri sistemi di sospensione, le nostre bici non richiedono un grande precarico dell’ammortizzatore per evitare il cosiddetto “bobbing”. Sulle Ibis pensa a tutto il cinematismo della sospensione.

Siccome non abbiamo bisogno di molto precarico per le nostre bici, abbiamo spinto I nostri fornitori di sospensioni a sviluppare dei tuning della compressione più leggeri. Questo permette alla ruota posteriore di assorbire al meglio gli urti. Alleggerendo la compressione, ci siamo accorti che gli ammortizzatori non potevano avere un ritorno con una velocità al pari della compressione.

La bici quindi potrebbe assorbire un colpo senza che l’ammortizzatore spinga abbastanza velocemente la ruota verso il terreno per prepararla all’urto successivo. Quando la sospensione non si muove abbastanza velocemente per assorbire o copiare un’asperità, la ruota tende a bloccarsi contro l’ostacolo e la bici perde sia velocità che direzionalità e controllo in frenata.

Analisi dati accurata

Utilizzando un innovativo sistema di acquisizione dati sviluppato da Motion Instruments, siamo stati in grado di quantificare quale dovrebbe essere la velocità critica della ruota in entrambe le direzioni (compressione e ritorno). In due anni abbiamo registrato migliaia di run a testato una miriade di tuning su ammortizzatori di ben sei fornitori.

Testando le tarature custom per l’ammortizzatore i dati hanno evidenziato che sarebbe servito anche un tuning custom per la forcella. Era necessario aumentare la velocità di ritorno della forcella per raggiungere la stessa performance della ruota posteriore. Bilanciando le due sospensioni e permettendo alle due ruote di reagire allo stesso modo agli urti, abbiamo mantenuto il telaio “piatto” e vicino al suolo. Questo mantiene la geometria efficiente e offre al rider una maneggevolezza dalle reazioni più prevedibili.

Il risultato di questi test è quello che noi chiamiamo Traction Tune. La nuova filosofia di tuning garantisce trazione e controllo come mai provato in precedenza. Invece di impuntarsi sulle sezioni più dure, grazie al nostro tuning di ammortizzatore e forcella permette alle ruote di ondeggiare sul terreno con una leggerezza incredibile. Sarà anche più semplice alzare la ruota anteriore in vista di un ostacolo, di un bunny hop o di un manual. Tutto per dare al rider più confidenza, che lo farà sentire un vero eroe e che gli farà spostare in avanti tutti i punti di frenata sui suoi percorsi preferiti.

Le sospensioni Traction Tuned saranno disponibili su tutta la nostra gamma:
– la HD5 è la prima piattaforma che utilizzerà il nuovo tuning. Disponibile in tutto il Mondo dal 24 settembre.
– La Ripmo AF utilizza sospensioni DVO con tuning specifico
– La Ripmo sarà spedita con il Trancion Tune dal tardo autunno
– La Ripley sta già utilizzando un tuning custom sulle taglie S ed M da alcune settimane. Gli ammortizzatori riportano l’etichetta “Light tune”.

IBIS Mojo HD5, le novità

La nuova IBIS Mojo HD5 nasce dalle esigenze degli atleti della EWS, che nella pratica chiedevano maggior velocità in discesa e una bici più pedalabile in salita, cose che su carta sono difficili da realizzare e contraddittorie, ma IBIS ha cercato di realizzare i loro desideri con questa nuova IBIS Mojo HD5.

Il travel anteriore è passato ora a 170 mm, abbinato a un escursione posteriore di 152 mm. L’angolo sterzo scende a 64,2° rispetto ai 64,9° della Mojo HD4, rendendolo davvero molto aggressivo rispettando l’indole della bici.

Ad aiutare in salita però c’è un angolo piantone sella di 76° che abbinato al nuovo sistema Traction Tuned, permette alla IBIS Mojo HD5 di farvi giadagnare la cima della salita senza troppa fatica.

Sul telaio della IBIS Mojo HD5 ora si possono montare reggisella fino a 175 mm di escursione, grazie a un tubo sella più dritto e profondo.

Anche lo spazio per la borraccia è aumentato, cosi da poter usare le borracce di grandi dimensione per venire incontro a chi non usa zaino o marsupio idrico.

Al posteriore troviamo battuta BOOST, immancabile sui telai di questo settore, che crea uno spazio sufficiente per montare ruote di grande diametro (fino a 2,6″)

Geometrie

Caratteristiche

  • Ruote 27”5
  • Escursione forcella 170mm
  • Escursione posteriore 153mm con DW Link
  • Sezione gomme fino a 2”6
  • Telaio full carbon
  • Disponibile in 4 taglie, dalla S alla XL
  • Peso telaio 2.5 kg senza ammortizzatore
  • Disponibile con ammortizzatore Fox DPX2 o Float X2
  • Bici completa a partire da 12.7 kg
  • Movimento centrale filettato (73mm BSA)
  • Adattatore ISCG05 rimovibile
  • Offset forcella 37mm
  • Angolo tubo sella 76°
  • Passaggi cavo interni e guidati
  • Attacco per portaborraccia interno al telaio
  • Taglie M-L-XL compatibili con reggisella oltre 170mm di escursione. 125-150 per la small
  • Protezione downtube in policarbonato e protezioni batticatena in gomma
  • Boccole IGUS nel link inferior, cuscinetti nel link superiore
  • Ammortizzatore 200×57
  • Freno posterior 180mm post mount
  • Compatibile con disco 203mm
  • Trasmissione 1x
  • Cannotto sterzo conico: ZS44 superiore, ZS56 inferiore
  • Carro boost 148
  • 7 anni di garanzia sul telaio
  • Garanzia a vita sulle boccole

Allestimenti e prezzi

E’ possibile acquistare la IBIS Mojo HD5 sia in versione solo telaio, potendo scegliere se avere ammortizzatore Fox Float X2 o DPX2, oppure in uno dei tanti allestimenti previsti.

  • Telaio con ammortizzatore Fox DPX2 Performance: 3380 €
  • Telaio con ammortizzatore Fox Float X2 Kashima: 3699 €
  • Bici completa a partire da 4839 € (kit NX)

Per acquistare la IBIS Mojo HD5 potete fare riferimento a un qualsiasi rivenditore 4GUIMP, distributore per l’italia di IBIS Cycle.

Per avere ulteriori informazioni sulla IBIS Mojo HD5 o gli altri modelli IBIS, potete visitare il sito ufficiale IBIS Cycle.

Please follow and like us:
Pin Share