sabato, Febbraio 24, 2024
Tecnica

La Prealpina Senior 7009, portabici da tetto per ebike (e non solo)

Il portabici da tetto La Prealpina Senior 7009 è pensato per chi vuole un portabici pratico e che sia adatto anche a bici pesanti, come le ebike.

Quando si parla di trasporto di bici pesanti in particolare le ebike, il portabici da tetto è stato sempre escluso.

Il problema è ovviamente dovuto al fattore peso, sia perché sono pochi i portabici omologati per supportare gli oltre 20kg di peso di una ebike, sia perché sollevare e fissare una ebike sui portabici tradizionali è una manovra difficile.

La soluzione ottimale in questi casi sarebbe quella di mettere in auto o su un portabici da gancio traino, ma entrambe le soluzioni hanno dei limiti.

Come trasportare una bici?

Mettere una bici in auto non è sempre un operazione facile, per esempio il caso di auto piccole, basse o con vano di carico poco ampio. Senza contare che se si deve fare un viaggio, spesso lo spazio interno è occupato da persone e/o valigie.

Il portabici da gancio traino non tutti lo possono montare, esempio auto aziendali oppure perché non si ha la possibilità di spendere una cifra elevata. Un portabici da gancio traino ovviamente richiede un gancio traino, che porta la spesa complessiva a superare spesso i 600€.

Ci sarebbe una terza modalità di trasporto, il portabici da portellone, ma anche li i problemi non sono pochi, ad esempio il danno che spesso può causare alla vettura e soprattutto c’è il problema dell’omologazione.

Una bici montata su portabici da portellone in molti casi non è in regola con il codice della strada, per esempio per eccessiva sporgenza laterale o sbalzo posteriore o più semplicemente perchè copre fanali e targa.

Quando si rientra in una delle casistiche sopracitate, il portabici da tetto rimane l’unica soluzione valida, ma come detto in apertura anche qui ci sono dei limiti dovuti per lo più al peso della bici. La Prealpina ha cercato di superare con il La Prealpina Senior 7009, grazie a delle caratteristiche che lo rendono unico.

La Prealpina – accessori per il trasporto da 40 anni

Il marchio La Prealpina non è l’ultimo arrivato del mercato accessori auto, sono infatti oltre 40 anni che questa azienda italiana, con sede a Volvera (Torino), produce accessori auto.

La progettazione e la produzione avviene in italia, nella sede principale, seguendo rigorosi standard di qualità come l’ UNI EN ISO 9001:2015.

I loro prodotti coprono numerosi settori come il trasporto barche, portabici, portasci, porta pacchi e accessori professionali.

La Prealpina Senior 7009 – anche l’ebike va sul tetto

La prima caratteristica che contraddistingue il portabici La Prealpina Senior 7009 dagli altri portabici è il carico massimo supportato: 25 kg.

Grazie a questa caratteristica è possibile trasportare con sicurezza bici pesanti come appunto le ebike.

L’altra caratteristica importante del Senior 7009 è il sistema di fissaggio, non c’è più la classica “pinza” e non c’è neanche più il “canale” dove vengono posizionate le ruote.

Prima di farvi vedere come funziona, andiamo a vedere le caratteristiche tecniche e la dotazione del portabici La Prealpina Senior 7009.

Caratteristiche

  • Materiale: Acciaio
  • Portata massima: 25 kg
  • Peso del portabici: 7 kg
  • Predisposizione per bulloni a T: si
  • Serratura di sicurezza: si
  • Dimensione massima barra (per barre senza canalina): 59 mm x 30 mm
  • Rivestimento supporti bici: gomma-spugna foderata in Nylon
  • Sezione massima tubo orizzontale bici: 80 mm (fino a 100 mm con accessorio opzionale LP14087)
  • Colori disponibili: Nero
  • Prezzo di listino: 165 euro

Contenuto della confezione

La confezione comprende tutto quello che serve per montare il portabici sulle barre, sia che queste abbiano la canalina per i bulloni a T oppure no.

Nel caso non vi fosse la canalina bisogna verificare che le barre siano della dimensione giusta, ovvero sezione massima 59 mm x 30 mm.

Anche nel caso di presenza di canalina ci sono degli adattatori specifici, a seconda della larghezza della barra per meglio adattarsi al sistema.

Nella confezione sono presenti inoltre questi comodi bulloni, provvisti di una leva in plastica che facilita molto la regolazione e il montaggio, soprattutto per chi non ha le canaline.

Carico e scarico della bici

Andiamo ora a vedere in dettaglio quello che contraddistingue il portabici La Prealpina Senior 7009 con gli altri portabici, ovvero il sistema di carico/scarico della bici.

Come abbiamo già detto in apertura, questo porta bici non vi aiuterà nell’alzare la bici in alto ma l’operazione di fissaggio è molto più veloce e pratica, grazie a due elementi: le “torri” e la canalina a L.

Questa canalina è diversa da quelle delle altre bici, infatti è fatta a L invece che a U.

Grazie a questa forma non sarà necessario mettere la bici con precisione in modo da far centrare le ruote nella canalina, operazione che va fatta tenendo la bici dritta per lungo tempo.

Per posizionare la bici basterà metterla sopra, di piatto poggiando le ruote sulla parte verticale e sopo dopo tirare su la bici che sarà già centrata.

Un apposita appendice inoltre evita che la bici si muova durante l’operazione di fissaggio, di per se molto rapida grazie alle “torri”.

Il fissaggio della bici non avviene con la classica pinza, che va centrata in modo preciso mentre si tiene la bici ferma in equilibrio. Inoltre la pinza non sempre è adatta al tubo obliquo della propria mtb, soprattutto se si tratta di una ebike.

Grazie a questo sistema sarà facilissimo fissare la bici, infatti basterà poggiare la bici sulla parte “fissa” e poi inserire l’asta esterna e il gioco è fatto.

Il sistema è molto solido, grazie anche a un terzo braccio in posizione obliqua. Dei comodi cuscinetti in gomma spugna ricoperti di nylon permettono di tenere salda la bici senza graffiarla.

Lo svantaggio di questo sistema è lo spazio occupato sulle barre del tetto. Osservandolo da davanti si vedo come lo spazio che il portabici La Prealpina Senior 7009 è maggiore rispetto a un porta bici tradizionale quindi non sarà per esempio possibile posizionarne più di due sul tetto.

Video dimostrazione

Vediamo ora nella pratica come funziona e quanto sia facile caricare una bici sul Senior 7009.

Non avendo una ebike, sono passato dagli amici di eBike Outdoor Tivoli, che mi hanno prestato una bellissima Focus Thron 2 (già provata di recente sui trail tiburtini).

Questa non è di certo la ebike più pesante sul mercato, ma metterla su con la batteria montata equivale più o meno a mettere su una ebike più pesante senza batteria. Inoltre la macchina su cui è stato montato il portabici ha anche una discreta altezza, che renderebbe ancora più difficili le operazioni se avessi avuto un portabici tradizionale…

Il mio consiglio è comunque di smontare sempre la batteria prima di caricare la ebike su un qualsiasi portabici.

Ovviamente il portabici La Prealpina Senior 7009 non è destinato solo alle ebike, è possibile usarlo con qualsiasi altra bici, dalla bici da corsa alle bici da DH.

Nel caso di una bici “tradizionale” l’operazione di carico è ancora più veloce e comoda, bastano davvero pochissimi secondi e la stabilità è ottima durante la marcia.

Il prezzo di listino del portabici La Prealpina Senior 7009 è di 165 euro, in linea con gli altri portabici professionali, ma con il vantaggio di un peso massimo sostenibile elevato e un sistema di carico davvero pratico.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di La Prealpina.

Please follow and like us:
Pin Share